Boa dalla testa di cane

Dominio: Eucarioti

Regno: Animali

Sottodominio: Eumetazoi

Nessun rango: doppio lato simmetrico

Nessun rango: secondario

Tipo: Cordati

Sottotipo: vertebrati

Infratipo: mascellare

Overclass: a quattro zampe

Classe: rettili

Sottoclasse: Diapsids

Infraclass: Lepidosauromorphs

Tesoro: serpenti inferiori

Squadrone: Lepidosauri

Ordine: squamoso

Sottordine: Serpenti

Infrastruttura: Alethinophidia

Superfamiglia: Booidea

Famiglia: False Legs

Sottofamiglia: Boas

Genere: Boa stretto

Specie: Boa dalla testa di cane

Guardando questo boa constrictor, l'umore aumenta, perché il suo colore verde rinfrescante, saturo e verde è incredibilmente tonificante e piacevole per gli occhi. Per molti terrari boa dalla testa di cane - solo una scoperta, quindi quasi tutti sognano di avere un bel boa constrictor nella sua collezione. Analizziamo tutti gli aspetti essenziali della vita di questo rettile, partendo da dati esterni e terminando con lo stato della sua popolazione.

Origine della vista e descrizione

Foto: boa dalla testa di cane

Il boa dalla testa di cane è anche chiamato legno verde. Si riferiscono ad esso e ad un epiteto come lo smeraldo. Questo rettile non è velenoso e appartiene alla famiglia degli pseudopodi, al genere dei boa dal ventre stretto. La colorazione è dominata da un comune, succoso, tono verde brillante, che conferisce al boa constrictor attrattiva e stravaganza. In latino, questo boa constrictor si chiama Corallus caninus. Il genere Corallus è costituito da tre gruppi di specie che differiscono per criteri diversi. Ad uno di questi gruppi il boa dalla testa di cane si restrinse.

Per la prima volta fu scoperto dal famoso scienziato svedese Karl Linney, che nel 18 ° secolo diede una descrizione di questo rettile. A causa del fatto che i cuccioli nascono di colore corallo, la specie è stata assegnata al genere Corallus, fornendo l'aggettivo "caninus", che significa "cane".

È chiaro perché il boa constrictor è chiamato arborea, conduce questo stile di vita, preferendo fare quasi tutto senza scendere dai rami. È considerato smeraldo per il suo bellissimo colore. Sorge la domanda: "Perché il rettile è soprannominato la testa di cane?" La risposta è semplice: la sua testa ricorda la forma di un cane, specialmente se la guardi da un lato. I denti lunghi situati sulla mascella superiore sono simili alle zanne del cane.

Un fatto interessante: la lunghezza dei denti di un boa di legno verde può variare da 4 a 5 cm, quindi il suo morso è molto traumatico, sebbene non velenoso.

Per quanto riguarda le dimensioni del rettile, non sono grandi come i suoi denti, la lunghezza media del tronco di un boa constrictor può variare da 2 a 2,8 m.

Aspetto e caratteristiche

Foto: boa dalla testa di cane

Il corpo di un boa constrictor dalla testa di cane è piuttosto potente, leggermente appiattito ai lati. La testa è grande con un muso smussato e occhi rotondi. Le pupille del rettile si trovano in verticale.

Un fatto interessante: i muscoli del boa constrictor sono ben sviluppati, perché durante la caccia usa un efficace asfissia, dal quale non riesce a uscire da un forte abbraccio.

Le zampe false sono chiamate così perché hanno forme residue degli arti posteriori (rudimenti), sono artigli che sporgono ai bordi dell'ano. Questa famiglia ha rudimenti delle ossa e dei polmoni pelvici e l'organo destro è spesso più lungo di quello sinistro. I denti di un boa constrictor sono molto forti e piegati all'indietro; crescono al palato e ai pterigoidi. Gli enormi denti della mascella superiore mobile sporgono in avanti, quindi sono eccellenti nel mantenere qualsiasi preda, anche abbastanza coperta di piume.

La colorazione di un boa dalla testa di cane costituisce, prima di tutto, un camuffamento insuperabile. Non è sempre saturo di verde chiaro, ci sono esemplari di verde intenso, più vicini al colore delle olive o dello smeraldo, alcuni, al contrario, hanno un tono più chiaro. Il colore verde predominante è diluito con macchie bianche situate sul retro. In alcuni rettili, queste macchie bianche occupano un'area sufficiente, in altre sono completamente assenti e sul retro sono presenti esemplari con macchie nere. Una rarità è la presenza nei colori del mix, costituito da macchie bianche e nere. La pancia di un boa constrictor ha un colore biancastro sporco con un certo giallo, e forse anche giallo chiaro.

I cuccioli di serpente sono nati:

  • rossastro;
  • rosso arancio;
  • rosso intenso;
  • corallo;
  • marrone rossastro.

Dopo qualche tempo, i bambini diventano verdi, diventando una copia dei loro genitori. I maschi hanno dimensioni inferiori rispetto alle femmine, sembrano un po 'in miniatura. Qualunque cosa tu dica, i boa dalla testa di cane sono estremamente belli, grazie al loro colore dell'erba squisito e insolitamente luminoso.

Dove vive il boa dalla testa di cane?

Foto: boa dalla testa di cane

Il boa constrictor dalla testa di cane è una persona molto esotica, che ha una residenza permanente sul territorio del continente sudamericano.

Si trova nel vasto:

  • Venezuela;
  • Guyana;
  • Guyana Francese
  • Suriname;
  • Brasile nord-orientale;
  • Bolivia;
  • Colombia;
  • Ecuador;
  • Perù.

Il rettile è appassionato di aree tropicali, pianeggianti e boscose con elevata umidità, dove si deposita, sia sul primo che sul secondo livello degli alberi. Boa e paludi vivono. Preferiscono non arrampicarsi a più di 200 metri sul livello del mare, anche se alcuni esemplari sono stati trovati anche a un'altitudine di circa un chilometro. Boa di alberi verdi si diffusero ampiamente nel Parco Nazionale di Canaima, che si trova nella parte sud-orientale del Venezuela.

L'umidità svolge un ruolo importante nella vita dei rettili verdi, quindi per le loro posizioni permanenti scelgono spesso grandi bacini fluviali (ad esempio l'Amazzonia). Ma la presenza di un serbatoio è una condizione opzionale per la loro esistenza, questa è solo una preferenza. I boa ottengono l'umidità di cui hanno bisogno dalle piogge, che nei luoghi del loro insediamento scendono a 150 cm all'anno.

Le corone degli alberi servono come casa per i boa, in cui trascorrono la maggior parte della loro vita da serpente, motivo per cui sono chiamati arboricoli. E la durata della vita, misurata dai boa allo stato brado, non è stata ancora stabilita definitivamente, anche se in cattività spesso supera i quindici anni.

Ora sai dove vive il boa dalla testa di cane, vediamo cosa mangia?

Di cosa si nutre un boa dalla testa di cane?

Foto: Serpente dalla testa di cane

La domanda riguardante la dieta di sabacodont boas è molto controversa. Molte fonti affermano che si nutrono solo di uccelli che volano vicino ai rettili. Gli erpetologi sostengono che ciò non è scientificamente provato, gli scienziati riferiscono che i resti di mammiferi si trovano spesso nello stomaco di rettili morti. C'è un altro punto di vista riguardo al menu del boa constrictor a testa di cane, che testimonia la sua diversità; il serpente, secondo questa opinione, preda di vari animali:

  • piccole scimmie;
  • lucertole;
  • opossum;
  • pipistrelli;
  • tutti i tipi di roditori;
  • uccelli (pappagalli e passeriformi);
  • piccoli animali domestici.

Fatto interessante: i Boa conducono una caccia da un agguato, nascondendosi nella corona di alberi, si appendono sui rami. Non appena viene scoperta la vittima, il verde esegue un rapido affondo per afferrarlo direttamente da terra. Con l'aiuto di denti lunghi, il boa trattiene facilmente la vittima catturata nel baldacchino, usando lo strangolamento della corona. A volte ci vuole più di un'ora per ingoiare la preda.

È stato osservato che i giovani serpenti vivono più a lungo rispetto alle controparti più mature, quindi lucertole e rane spesso gli servono da cibo.

I boa dalla testa di cane, che vivono in cattività, sono spesso capricciosi, rifiutando di offrire il cibo, quindi devono essere alimentati artificialmente. Nelle condizioni del terrario verde, vengono trasferiti al cibo dei roditori. Un individuo maturo viene mangiato una volta ogni tre settimane, mentre i giovani mangiano più spesso - dopo 10 o 14 giorni. Lo spessore della carcassa di roditore offerta al boa non dovrebbe essere maggiore della parte più spessa del rettile, altrimenti il ​​serpente farà scoppiare uno spuntino eccessivamente grande. Abituati a mangiare roditori, i boa domestici li hanno mangiati per tutta la vita.

Caratteristiche di carattere e stile di vita

Foto: denti di boa dalla testa di cane

Il restrittore dalla testa di cane è il più arboricolo di tutti i più arboricoli. Trascorre tutto il giorno sui rami, cacciando, riposando, mangiando, cercando un partner sessuale, moltiplicandosi e persino dando alla luce la prole. Il rettile si avvolge attorno al ramo come una spirale verde, la sua testa giace lungo il nodo e i semianelli del suo corpo pendono da entrambi i lati su entrambi i lati. Per quasi tutto il giorno, la posizione del corpo rimane invariata. La coda di un boa constrictor è molto tenace e forte, quindi non minaccia una caduta, può abilmente e leggermente manovrare nel folto della corona.

I rettili degli alberi iniziano a diventare attivi nel tempo del crepuscolo e trascorrono la giornata in una corona ombrosa. A volte si abbandonano alla terra, facendo questo per prendere il sole. La potenziale preda del serpente viene scoperta a causa della visione acuta e dei recettori della fossa sensibili alla temperatura situati sopra il labbro superiore. I rettili usano il loro linguaggio biforcato come uno scanner, controllando lo spazio intorno. I boa constrictor usano tutti questi dispositivi, come captano debolmente i suoni, senza aperture uditive dall'esterno e in possesso di un orecchio medio sottosviluppato, tuttavia, questo è comune a tutti i serpenti.

Il boa constrictor del terrario si trova anche su rami appositamente attrezzati e inizia a mangiare quando si fa buio. Il processo di muta negli smeraldi si verifica ogni anno due o tre volte. La prima volta, piccoli boa hanno perso solo una settimana dopo la nascita.

Se parliamo della natura di questo rettile, allora non è attraente come il suo aspetto. È stato notato che i rettili che vivono nel terrario hanno un carattere piuttosto brutto, sono schizzinosi e molto selettivi nel cibo e possono mordere con i loro denti lunghi così duramente che a volte colpiscono persino i nervi. L'attacco si verifica alla velocità della luce e si ripete più di una volta. Quindi, è meglio che i naturalisti inesperti non prendano una testa di cane, perché devi sapere come tenerlo correttamente.

Struttura sociale e riproduzione

Foto: boa dalla testa di cane

Le femmine con la testa di cane non depongono e schiudono le uova, perché sono ovovivipari. I maschi si avvicinano a tre o quattro anni della loro vita e le femmine un po 'più tardi - a quattro o cinque. Il matrimonio della stagione dei serpenti inizia a dicembre e dura fino a marzo.

Tutti i matrimoni, le date e le copulazioni avvengono proprio nella corona degli alberi. Durante questo periodo, i boa non sono all'altezza del cibo, i signori si raggomitolano intorno alla signora del cuore, cercando di posizionarla esattamente nella loro direzione. Spesso tra loro ci sono duelli in cui viene rivelato lo sposo vincente, e ottiene il cuore della giovane donna.

Fatto interessante: i duellanti si attaccano a vicenda, applicando una serie di lievi morsi e cretini, rivelando il rivale più forte che ecciterà la signora del cuore con l'attrito sul suo corpo e si gratterà leggermente con l'aiuto degli artigli posteriori (rudimenti).

La femmina in posizione non mangia nulla fino alla nascita della prole. Può avere un morso solo nel primo periodo di due settimane dal momento del concepimento. Gli embrioni si sviluppano in utero, alimentati dai tuorli d'uovo. Lasciano le uova quando sono ancora all'interno del corpo della madre e al momento della nascita sono coperte da un film sottile, che viene quasi immediatamente strappato. Un serpente appena nato con un sacco di tuorlo è collegato da un cordone ombelicale, che viene strappato il secondo o il quinto giorno dopo la nascita.

Il periodo di gestazione dura da 240 a 260 giorni. In una femmina nascono da 5 a 20 cuccioli di serpente (di solito non ce ne sono più di 12). Il peso dei bambini va dai 20 ai 50 grammi e la loro lunghezza può arrivare fino a mezzo metro. Dopo la nascita dei bambini, la madre li lascia immediatamente, senza preoccuparsi affatto dei bambini. I primissimi giorni del serpente sono molto vulnerabili e possono diventare facili prede per qualsiasi animale predatore, quindi non tutti possono sopravvivere.

Come già notato, nella maggior parte dei bambini il colore è prevalentemente rossastro o rosso-marrone, ma ci sono anche esemplari più luminosi - giallo limone e fulvo, dipinti con macchie bianche ben visibili sulla parte dorsale. Crescendo, i bambini cambiano la loro combinazione di colori, diventando verdi, come i loro genitori.

I terrari iniziano ad accoppiare boa di legno all'età di due anni, ma la loro prole è spesso indebolita. I cuccioli più forti e più sani nascono in età più avanzata. Per la riproduzione attiva, la temperatura notturna nei terrari scende a 22 gradi con un segno più. Inoltre, prima di questo processo, la femmina è spesso tenuta separata dal maschio. Questo business è problematico e difficile, quindi devi avere esperienza e abilità.

Nemici naturali di boa dalla testa di cane

Foto: boa dalla testa di cane in natura

Un boa constrictor dalla testa di cane non ha dimensioni troppo grandi, come i suoi altri boa affini e velenosità, ma i suoi denti sono molto impressionanti e la muscolatura del corpo è estremamente forte, quindi può essere abbastanza un morso mordere il suo avversario, e non è possibile uscire dagli abbracci soffocanti di un rettile. La vita sotto il baldacchino di rami e fogliame verde aiuta il boa a passare inosservato, perché il suo bel colore è, prima di tutto, un eccellente travestimento che aiuta sia durante la caccia che per nascondersi dal nemico.

Nonostante tutte le funzioni protettive del rettile arboreo sopra elencato, ha abbastanza nemici in condizioni naturali. Una varietà di animali può sconfiggere un boa constrictor maturo dalla testa di cane.

Tra questi possono essere elencati:

  • giaguari;
  • grandi predatori piumati;
  • cinghiali;
  • caimani;
  • coccodrilli.

La maggior parte dei malvagi dei serpenti appena nati, perché la loro madre li lascia immediatamente dopo la nascita. Un po 'giovane è anche molto vulnerabile, perché non ha la giusta esperienza e non ha raggiunto la giusta dimensione. I giovani serpenti diventano spesso vittime di coyote, aquiloni, lucertole, sciacalli, ricci comuni, manguste, corvi. Quindi, non è facile per i boa dalla testa di cane sopravvivere in condizioni naturali difficili, specialmente per coloro che sono ancora molto piccoli e non hanno acquisito esperienza di vita in un serpente.

Popolazione e stato delle specie

Foto: boa dalla testa di cane

Nel 2019, l'Unione internazionale per la conservazione della natura ha deciso di classificare i boa di alberi verdi come le specie animali meno minacciate. Gli ambientalisti furiosi non hanno visto evidenti minacce per il boa constrictor dalla testa di cane in quasi l'intera area del suo insediamento, né c'erano minacce per l'ambiente.

C'è un fattore che riguarda le organizzazioni ambientaliste: questa è la cattura illegale di boa sabokogolovye in vista della loro ulteriore rivendita, perché i terrari inveterati sono pronti a fornire quantità favolose per animali esotici così affascinanti. Anche gli indigeni, incontrando boa di smeraldo, vengono spesso uccisi.

Ora la cattura di rettili per il commercio è rigorosamente regolata, secondo la Convenzione internazionale sul commercio. In molti paesi sono state introdotte quote per l'esportazione di questi rettili. Ad esempio, in Suriname, è consentita l'esportazione di non più di 900 copie all'anno (questi sono i dati per il 2015). Tuttavia, nel territorio del Suriname, queste misure di protezione sono poco applicate. i boa vengono esportati dal paese molto più della norma, che influisce negativamente sulla popolazione di questi pseudopodi, ma solo a livello di questa particolare regione, il numero totale di tutti i boa a testa di cane non è ancora riflesso.

Gli scienziati hanno effettuato il monitoraggio nei territori della Guiana brasiliana e del Suriname, secondo i suoi risultati si è scoperto che i boa verdi sono rari o molto abilmente mascherati, quindi è molto difficile calcolare il numero di rettili a livello globale. Tuttavia, al momento, l'estinzione non è minacciata da boa dalla testa di cane, il loro numero non è soggetto a un forte calo, rimane stabile, che non può che rallegrarsi.

Per riassumere, voglio aggiungere questo boa dalla testa di cane - Un vero bello, guardando a ciò, non puoi rimanere indifferente. La sua veste di smeraldo brillante sembra ricca e stravagante, carica di energia corroborante e positiva. Nonostante tutti i vantaggi, questa mod è molto esigente e lunatica, ma gli allevatori esperti non prestano attenzione a questo, considerando questo magnifico boa constrictor verde un vero sogno e uno smeraldo delle loro collezioni di serpenti!

Guarda il video: Boa ondametrica Capo Mele (Aprile 2020).

Lascia Il Tuo Commento